home  

Guida alla Città

PALERMO CALCIO
Palermo Calcio: una storia d'amore che nasce nel 1900
Palermo Calcio: una storia d'amore che nasce nel 1900

Il Palermo Calcio è un team in costante crescita negli ultimi anni dopo alti e bassi. Una vicenda che ha oltre un secolo di vita. Palermoexplorer vi racconta le sue origini e anche le sue prospettive attuali

E’ un team in grande crescita dopo tanti anni di traversie ma la storia dell'Unione Sportiva Città di Palermo parte da molto lontano.

Chiamata per brevità Palermo, venne fondato a Palermo nel 1900. Nel corso della sua centenaria storia, ha conosciuto tre fallimenti: il primo nel 1927, il secondo nel 1940 e il terzo nel 1986; nei primi due casi furono due società minori locali ad assumersene l'eredità, mentre nell'ultimo caso fu invece fondato ex novo un sodalizio che riportò il calcio nel capoluogo siciliano dopo un intero anno di inattività.

I colori della squadra del Palermo Calcio sono assolutamente originali: rosa-nero. Secondo una tesi sul perché di questa scelta, il rosa e il nero potrebbero rappresentare il rosolio e l'amaro prodotti dalla famiglia di Joseph Whitaker da bere rispettivamente dopo una vittoria e dopo una sconfitta. L'ipotesi più accreditata resta la lettera inviata da Giuseppe Airoldi a Giosuè Whitaker, convincendolo a cambiare i colori sociali in rosa e nero, come metafora del dolce e dell'amaro a causa dei risultati alterni.

La classifica stilata mensilmente dall'IFFHS, all'agosto 2010 pone il Palermo al 143º posto con 104 punti, guadagnando diciotto posizioni rispetto alla classifica precedente. Il più alto piazzamento mai ottenuto in questa speciale classifica è stato il 19º posto, raggiunto sia a febbraio che a giugno del 2006.]

Secondo un'altra classifica dello stesso ente, la società rosanero è al 121º posto delle migliori squadre del mondo considerando il ventennio che va dal 1º gennaio 1991 al 31 dicembre 2009. Sicuramente l’acquisto di campioni come Javier Pastore farà risalire presto il Palermo nelle gerarchie del calcio mondiale.

L'Unione Sportiva Città di Palermo è anche uno dei membri dell'ECA – Associazione dei Club Europei, organizzazione internazionale che ha preso il posto del soppresso G-14, e composta dai principali club calcistici riuniti in consorzio al fine di ottenere una tutela comune dei diritti sportivi, legali e televisivi di fronte alla FIFA.

Il Palermo gioca le sue partite interne allo Stadio Renzo Barbera (ex La Favorita) da sempre di proprietà del Comune. Gli allenamenti della squadra si svolgono invece presso il Campo Tenente Onorato a Boccadifalco.

Durante la sua gestione, il Presidente del Palermo Maurizio Zamparini ha più volte proposto la costruzione di un nuovo impianto polifunzionale con diversi servizi, quali cinema multisala, palestre, ristoranti, una clinica, skybox, attività commerciali varie ed un museo dello sport. Un progetto che, se realizzato, che potrebbe portare grandi utili alla società.