home  

Approfondimenti

 Conviene o non conviene aprire un sito e-commerce?
 La visibilità nei motori di ricerca? Dipende dalle vostre pagine web
 Posizionarsi sui motori di ricerca: conviene veramente?
 Restyling del tuo sito per fare web marketing
 I miti della pubblicità sul web
 Cosa sono i contenuti?
 Il Web Promoter? Vi acquisisce clienti a percentuale!
 Fornite consulenza aziendale? Possiamo fare molto insieme...
   vedi tutti


Guida al Marketing

validazione w3c
La validazione w3c e gli standard da seguire per validare il tuo sito
La validazione w3c e gli standard da seguire per validare il tuo sito

La validazione del sito web è un certificato di qualità del linguaggio con cui è scritto il sito stesso, non solo, è il rpimo passo per creare un sito accessibile da tutti e visualizzato nello stesso modo da tutti i browser usati dagli utenti.

L'organizzazione internazionale W3C http://validator.w3.org/ ha scritto le linee standard, nate dall'esigenza interpretativa dei browser di navigazione. Sareste sorpresi forse da quanto differente può essere visualizzata la stessa pagina su due browser differenti. La validazione di un sito web infatti prevede semplicemente il rispetto di regole perchè le pagine del sito stesso vengano interpretate correttamente dai browser e dagli accessori audio/video. Da tutti i browser, dai più vecchi fino a quelli ancora a venire.

Quindi ecco perchè validare un sito web:
1) La presenza di errori nel linguaggio HTML rende difficile e lenta la lettura da parte dei browser e ancor di più da parte dei motori di ricerca, che non possono memorizzare o indicizzare correttamente il sito.
2) Una pagina HTML corretta si visualizzerà meglio e più velocemente rispetto a quella dove non è curata la 'pulizia' del linguaggio HTML.
3) Collegamenti sbagliati sulla pagina web fanno perdere i navigatori, ma anche i motori di ricerca...
4) Troppe 'tabelle' o immagini 'vuote' (senza contenuto alternativo) sulla pagina del sito rendono difficile la lettura delle informazioni rilevanti ai motori di ricerca.
5) Più difficoltà avrà il motore di ricerca ad indicizzare e memorizzare la pagina e meno traffico arriverà sul tuo sito!

Conclusione, se vuoi che il tuo sito sia nei motori di ricerca e sia indicizzato nelle prime posizioni, uno dei fattori rilevanti perchè ciò accada è che sia correttamente e velocemente interpretato. Oltretutto se consideriamo che i browser stessi si attengono sempre di più agli standard W3C, diventa ancora più necessario assicurarsi che il sito web tramite il quale si pubblica e si presenta la propria immagine sia visto come dovrebbe.

In più, certificare la qualità e la cura della presenza in rete rassicura anche il navigatore, potenzialmente interessato, che più difficilmente abbandonerà il sito web.

Se vuoi sapere a che livello di qualità risponde il tuo sito, vai sul sito W3C http://validator.w3.org/, digita l'indirizzo del tuo sito nel campo apposito e aspetta i risultati. Dopodichè, contattaci e ti validiamo noi.



Se vuoi saperne di più su
La validazione w3c e gli standard da seguire per validare il tuo sito
clicca qui